makeupRiesci a credere che la persona media (uomo o donna che sia) utilizza fino a 15 diversi prodotti cosmetici al giorno? E che ognuno di questi prodotti ha ben l’89% di sostanze che intossicano il tuo corpo?

E’ scioccante, se si considera quanto sia facile per te riempirti di tossine che vanno poi, attraverso il tuo sangue, a generare danni che partono da un semplice mal di testa ad un abbassamento delle difese immunitarie (ecco perchè hai spesso il raffreddore), ai dolori articolari, alla cellulite, al colesterolo alto… fino al tumore.

Non fare le corna in segno di scongiuro, ma leggi attentamente come evitare tutto questo il più possibile!!! Perchè fino al 60% di ciò che metti sulla tua pelle viene assorbito nel tuo flusso sanguigno, per entrare in circolo nel tuo corpo. Cioè ogni giorno spalmi tossine sulla tua pelle attraverso i cosmetici.

Certo, invece di usare creme dopo bagno o dopo barba potresti applicare un semplice olio di cocco grezzo ogni mattina, ma del resto chi lo fa se non pochissime persone? (…io sì e lo amo molto!)

Ok bene. Vediamo come prima cosa quali sono i cosmetici che usa una donna e poi quali prodotti usa un uomo, per poi capire quali sostanze ti portano ad avere malanni e come evitarle.

Se sei una donna, in questo momento potresti aver messo su una crema idratante, un fondotinta, un correttore, una matita per gli occhi, una terra di sole, del fard, forse la cipria, un mascara e un rossetto sulle labbra.
Tutto questo per farti apprezzare dagli altri 🙂 …ne vogliamo parlare??

Se sei un uomo potresti aver usato il bagnoschiuma, il gel per i capelli, la schiuma da barba, il dopobarba, un come-insegnare-a-tuo-figlio-a-farsi-la-barba-1profumo, una crema idratante e chissà quali altre diavolerie per il tuo aspetto glamour!

Qui ci sono alcune informazioni che ho scoperto e che possono esserti utili:

• Secondo l’Environmental Working Group, l’89 per cento dei 10.500 ingredienti utilizzati nei prodotti per la cura personale non sono stati valutati per la sicurezza personale, nè negli Stati Uniti, nè in Europa!
• In realtà, i governi non richiedono studi sulla salute o test pre-mercato sui prodotti per la cura personale
• Come risultato, molti cosmetici contengono agenti cancerogeni (come i parabeni nelle creme), cioè tossine che si riproducono e aumentano nel tuo corpo, e altre sostanze chimiche che possono rappresentare rischi per la tua salute

• Come abbiamo detto, fino al 60% di ciò che metti sulla tua pelle viene assorbito nel tuo flusso sanguigno generando malattie che in genere curi con i farmaci, che purtroppo sono pieni di altri effetti collaterali (quindi altre tossine).

C’è di peggio: l’elenco degli additivi tossici presenti in molti cosmetici è enorme.

I ricercatori del settore riferiscono che uno su otto degli 82.000 ingredienti utilizzati nei prodotti per la cura personale sono prodotti chimici industriali.
Nel tuo armadietto del bagno ci sono ingredienti nocivi che dovrebbero essere evitati a tutti i costi. Te ne elenco alcuni: Acetato di butile, Butilidrossitoluene, catrame di carbone, Cocamide DEA / Lauramide DEA, Diazolidinyl urea, acetato di etile, formaldeide, parabeni (metil, etile, propile e butile), vaselina, ftalati, glicole propilenico, silossani, sodio laureth / solfato di sodio alloro, Talco, toluene, triclosan, e trietanolammina.

Senti ora che cosa terribile: quello che ci dicono questi studi è che ogni giorno, quotidianamente, stai applicando veleno sulla tua pelle!

Possibile che in Italia siamo così pochi ad interessarci dei danni provocati dalla Tossiemia? Poi però ci lamentiamo delle malattie che arrivano “improvvise”!

Per cautelarti, le strade da percorrere sono due:
1) o smetti di usare tutta questa robaccia (cosa non sempre facile)
2) o pulisci il tuo corpo con una certa continuità come fanno a livello internazionale l’85% delle persone che vivono in una civiltà moderna e danno attenzione al proprio organismo.

Voglio dire, non è che puoi evitare a comando, solo desiderandolo, che non venga alterato il tuo sistema endocrino, che le sostanze tossiche o le neurotossine non agiscano generando danni alle tue cellule, giusto?
Beh, no … (ma anche sì! Dipende da come sai usare la tua mente…  🙂 )

Alla fine di conti tu devi difenderti!!!! E devi farlo quanto prima per evitare questi danni… oltre ad imparare a leggere le etichette di ciò che usi ogni giorno!

E’ vero, ogni volta che fai la doccia stai immettendo tutte queste tossine.
Inoltre le nano-particelle utilizzate nelle creme solari e nei cosmetici (trovate in marchi leader come Clinique, Clarins, L’Oréal, Revlon, The Body Shop, Max Factor, e Lancôme Paris) possono avere effetti estremamente nocivi inserendo un certo tipo di microbo che nel corpo trova un terreno fertile.

Sembra anche che alcune sostanze chimiche che vengono comunemente utilizzate nelle creme solari siano in grado di attivare un virus che minaccia il tuo corpo dall’interno.
Le creme solari che dovrebbero proteggerti ti avvelenano!?!!  Roba da matti!

Allora, come difenderti di fronte a tutte queste notizie deprimenti?

C’è sicuramente una risposta semplice, perché tu puoi spulciare le etichette e interpretare ciò che ti scrivono tra le righe nel gergo del marketing per determinare lo stato ecologico di un prodotto.

Tutto questo però lo faranno solo poche persone… e forse tu lo farai solo nei prossimi tre giorni, prima di decidere di non volerci pensare più. Ma il non pensarci non aiuta il tuo corpo!

Oppure… puoi decidere di controllare adesso il tuo stato di tossine presenti nel corpo, fare analisi mirate o andare da un operatore Olistico del Metodo Quick Cell Detox a fare una prova per capire quanto il tuo corpo sia pieno di tossine o relativamente pulito, o quanto tu abbia bisogno di neutralizzare le tossine in poche sedute e non rischiare tutti questi danni e disagi nel fisico!

Dato che ora in Italia questo metodo è finalmente operativo,
perchè mettere ancora la testa sotto la sabbia come uno struzzo?

Apri i tuoi occhi e guarda cosa c’è in te che ti danneggia e cosa puoi eliminare dal tuo corpo!!!!

Quello che ci stanno dicendo a livello medico Internazionale è di
mantenere un livello basso di tossine nel nostro corpo,
eseguendo pulizie detossificanti
con metodi naturali, come il Quick Cell Detox

A causa della quantità di tossine che ogni giorno vengono assunte dal nostro corpo, le pulizie vanno ripetuti in un ciclo che aiuta il corpo nel tempo. E’ come quando pulisci la casa; non puoi farlo solo il  primo giorno dell’anno!

È per questo motivo che noi di AddioTossine.com stiamo divulgando sempre di più l’importanza di pulirsi costantemente dalle tossine, di detossificarsi con metodi naturali ed indispensabili per la nostra salute.

AddioTossine.com ti aiuta a cambiare completamente
la  vitalità e il benessere.

Leggi le testimoniane di chi l’ha fatto, le loro analisi del sangue parlano da sole.

Addiotossine.com e gli operatori del metodo QC detox ti invitano a provare gratuitamente una sessione su di te durante un evento dimostrativo. Chiedi e informati dove siano gli eventi e, nel caso non ce ne fossero nella tua città, richiedi il tuo evento scrivendo dall’area contattaci di AddioTossine.com.

In alcuni casi si possono organizzare eventi su tua richiesta per un minimo di 15 persone garantite presenti oppure

potresti diventare proprio tu
un operatore olistico certificato del metodo Quick Cell Detox e
fare di questo un ottimo lavoro, che ti consente di guadagnare aiutando gli altri.